Passa ai contenuti principali

Tortino dal cuore tenero




Non serve planetaria e già ci piace, meno cose da lavare :D Si cuoce in 5 minuti d’orologio e anche questo è molto positivo, qui ci sono 40 °C. Si può congelare e cuocere senza scongelarlo, basta fare una prova con uno per vedere la cottura da congelato. E poi? E’ BONOOOOOOO Si quando si tratta di cioccolato sono poco poetica, voglio assaggiare e basta! Anche se siete a dieta, potete farli tranquillamente li conserverete in congelatore per quando vi concederete uno sgarro, parlo per esperienza personale!!!! Meglio mangiare una cosa fatta in casa e appagarsi che mille schifezze dietetiche che fanno solo male. Procediamo buona ricetta a Voi!!!




Ingredienti per 4 flan:
  • 125 g di cioccolato fondente 60% cacao (quello del lidl cartina verde è ottimo)
  • 75 g di zucchero di canna grezzo integrale (polverizzatelo con un macinacaffè, riponetene un barattolo in dispensa con delle bacche di vaniglia, avrete il paradiso ad ogni cucchiaiata)
  • 40 g di farina per dolci
  • 3 uova medie
  • Bacca di vaniglia
  • 90 g di burro di panna di centrifuga

Riempire le formine fino a un  1 cm dall'orlo

Procedimento
  1. Preriscaldare il forno a 220° C statico
  2. Imburrare e infarinare le forme monoporzioni
  3. Fondere il cioccolato e il burro
  4. Sciogliere al composto lo zucchero
  5. In una brocca sbattere le uova con la farina e la vaniglia
  6. Unire i due composti e mescolare con cura, con una spatola in silicone.
  7. Infornare per 5 minuti. Fare la prova con un primo flan e regolarsi con i successivi.
  8. Appoggiare un piattino capovolto sul tortino, rovesciare il tutto sotto sopra e sformare il dolce.
  9. Servire immediatamente

Commenti

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Éclair, i bigné alla francese

Gli Èclair, i bignè alla francese. Credo che molti conoscano la mia passione perversa per i bignè. Prove su prove alla ricerca della ricetta bilanciata, e fino a ieri, credevo che la mia ricerca fosse a buon punto. Nulla di più sbagliato. Ieri , un po’ stanca e un po’ distratta dal pensiero di altri esperimenti, ho riprodotto la ricetta del grande Maestro (il Maestro dei Maestri) Pierre Hermé, eeee….. sorpresa ho trovato ciò che cercavo da circa 20 anni, un bignè fragrante, che si gonfia ma mantiene la forma, che non necessita del passaggio in stufa a 40° per farlo asciugare……quindi si una magia che solo lui poteva fare. Eccovi la ricetta dal libro LE LAROUSSE DES DESSERTS ______________________________________________

Ingredienti per 13éclairs:
60 ml di acqua75 ml latte intero2 g sale3 g zucchero56 g burro di centrifuga75 g di farina debole3 o 2 uova piccole. Vi metto la foto di alcuni ingredienti

Preriscaldare il forno a 170 °C forno statico valvola chiusa (il forno deve essere ben c…