Passa ai contenuti principali

Post

Crostata di frolla alla confettura di albicocche

Chiamarla frolla è riduttivo, ma questo è il nome che il Maestro Massari da a questa torta,e allora io devo dire che non ho mai veramente mangiato una frolla prima di questa ricetta. Pur avendola cotta bene, pur essendo friabile è una nuvola che si scioglie in bocca, grazie Maestro per queste sue opere che ci dona con infinità generosità.
Post recenti

Corso Buttercream Flowers

Percorso professionale per ottenere la certificazione Cake Designer professionista

Torta di pere

E' una torta da colazione, molto buona ma di facile e veloce esecuzione.

I biscotti di casa mia

La ricetta è mia.......cambiata di continuo secondo gli ingredienti che avevo in casa, ogni volta sono buoni.
Qualcuno  ha detto "sono una droga".....a voi il giudizio................

La crostata di Gio

E' una semplice frolla, fatta per mia figlia, che ama le crostate, ma chi l'ha mangiata l'ha divorata, è una frolla friabile ma croccante al punto giusto.

Ecco la ricetta:
Ingredienti per una crostata da 22 cm
300 g di farina 00 W160 con amidi (come la mulino bianco)
100 g di burro di sola panna di centrifuga (freddo! tagliato a cubetti)
80g di zucchero Zefiro
30 g di zucchero muscovado (è essenziale per l'aroma e il colore)
1 uovo intero (50 g)
5 g di lievito in polvere
semi e polpa di vaniglia q.b.
buccia di limone q.b.

Procedimento:
Unire tutti gli ingredienti tranne, l'uovo e la farina, lavorarli in planetaria (no bimby) con il gancio a scudo per 3 minuti a velocità sostenuta, aggiungere l'uovo e lavorare per 1 minuto.
Aggiungere 200 g di farina setacciata con il lievito e lavorare per pochi secondi, aggiungere l''altra verificando la consistenza.
La pasta si deve staccare dalla ciotola e deve essere subito lavorabile.
Stendere la pasta fra due fog…

Profitterol al cioccolato

.... è il mio dolce preferito, semplice ma tanto buono.