Passa ai contenuti principali

Risotto ai funghi




Questo è il mio risottino ai funghi semplice senza pretese fatto a modo mio so che il parmigiano è tanto e lo zafferano non è solitamente contemplato nel risotto ai funghi, però ormai lo metto da anni e non riesco a non metterlo ihihih.



Risotto ai funghi

400g di riso arborio non raffinato (di tanti e tanti provati secondo me il più buono è quello dell'MD )
100 g di vino bianco
2 cucchiai di burro chiarificato io lo faccio in casa ma si compra anche già pronto
300g di porcini
Scalogno
brodo vegetale bollente q.b
100 g di parmigiano reggiano grattugiato
Prezzemolo
Zafferano q.b.
Sale quanto basta




Porre il Wok su un fornello medio, aggiungere burro chiarificato e aspettare che si sciolga.
Aggiungere e far rosolare lo scalogno, (poiché il burro è chiarificato non brucia facilmente come il normale burro e il sapore è più intenso), incorporare il riso.
Il riso deve diventare trasparente e non deve assolutamente scurirsi o bruciare, oltre la trasparenza il suono sordo nel mescolarlo ci avverte che è arrivato al giusto punto di tostatura.
Aggiungere i funghi e farli rosolare ( i funghi rilasciano la loro acqua che insaporisce il riso e permette di prolungare la cottura senza altri liquidi), molto lentamente incorporare il vino deve sfumare gradualmente altrimenti si rischia di lessare il riso e non di aromatizzarlo.
Aggiungere un mestolo alla vota di brodo, senza incorporare il successivo se il precedente non è quasi totalmente assorbito, portare quasi alla cottura e aggiungere lo zafferano e il sale.
Il prezzemolo va aggiunto fuori dalla fiamma, come il parmigiano, mescolare bene e coprire, per 5 minuti.

Commenti

  1. Scusa chi l'ha detto che lo zafferano non ci va nel risotto ai funghi?
    Secondo me ci sta divinamente :-P

    Un bacione Terè e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  2. Ottimo piatto Terè, per me senza prezzemolo, grazie e io lo zafferano lo metterei pure nel caffè vedi tu :-)

    p.s. anche secondo me il riso del MD è ottimo!

    RispondiElimina
  3. allora due con zafferano e 1 senza prezzemolo ihihih grazie!!! kiss
    un abbraccio forte ad entrambe

    RispondiElimina
  4. Lo adoro il risotto coi funghi!! secondo me è il più buono!!
    Bravissima io ci faccio anche i supplì ^_*
    Baci Anna

    RispondiElimina
  5. Ciao,
    bel piatto, anch'io zafferano e parmiggiano quasi ovunque....passa da me che c'è un premio per te.
    Buona giornata

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Éclair, i bigné alla francese

Gli Èclair, i bignè alla francese. Credo che molti conoscano la mia passione perversa per i bignè. Prove su prove alla ricerca della ricetta bilanciata, e fino a ieri, credevo che la mia ricerca fosse a buon punto. Nulla di più sbagliato. Ieri , un po’ stanca e un po’ distratta dal pensiero di altri esperimenti, ho riprodotto la ricetta del grande Maestro (il Maestro dei Maestri) Pierre Hermé, eeee….. sorpresa ho trovato ciò che cercavo da circa 20 anni, un bignè fragrante, che si gonfia ma mantiene la forma, che non necessita del passaggio in stufa a 40° per farlo asciugare……quindi si una magia che solo lui poteva fare. Eccovi la ricetta dal libro LE LAROUSSE DES DESSERTS ______________________________________________

Ingredienti per 13éclairs:
60 ml di acqua75 ml latte intero2 g sale3 g zucchero56 g burro di centrifuga75 g di farina debole3 o 2 uova piccole. Vi metto la foto di alcuni ingredienti

Preriscaldare il forno a 170 °C forno statico valvola chiusa (il forno deve essere ben c…