giovedì 6 gennaio 2011

Mandorle pralinate



Ci sono due ricette che girano per i vari forum , una prevedere di aggiungere 2 cucchiai d’acqua un cucchiaino di cacao alle mandole /zucchero , l’altra ricetta prevede di tenere in ammollo le mandorle e poi di aggiungerle allo zucchero, la foto qui su è fatta con la seconda ricetta, ma devo dire che ho sempre seguito la prima e non so forse per abitudine o per gusti personali mi piacciono di più quelle che ho ottenuto con la di prima ricetta ed è quella che mi sento di consigliarvi:

Ingredienti

250 g di mandorle non pelate

250 g di zucchero semolato fine

2 cucchiai di acqua

1 cucchiaino raso di cacao amaro

Conviene non superare i 250 g per non prolungare troppo il tempo di cottura, che sembra interminabile perché bisogna sempre girare.

Mettere in un tegame a fondo doppio (la tradizione vorrebbe un tegame in rame,) su un fuoco basso, aggiungere lo zucchero l’acqua, il cacao e le mandorle, girare senza mai fermarsi.

Quando le mandorle scoppiettano e lo zucchero si imbrunisce, continuare a girare finché le mandorle avranno un bel colore bruno, distenderle su carta forno per freddare.

3 commenti:

  1. E allora ditelo che mi volete male!
    Quanto mi piacciono!

    RispondiElimina
  2. E queste mi verrebbe voglia di provarle subito! Le adoro e per via della celiachia, non posso più comprare quelle già pronte... (ci aggiungono sempre qualche schifezza proibita)
    Adesso me le posso fare :-)
    Grazie Terè!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che bontà !!!!!!!!!! Brava Teresì sei quello che sei

    RispondiElimina

 

Pasticci e Capricci Template by Ipietoon Cute Blog Design and Homestay Bukit Gambang

Blogger Templates