Passa ai contenuti principali

Video per i ravioli rucola e ricotta




Non mi uccidete: altri ravioli, mio marito è sardo ed è fissato lui e i ravioli, io cerco di cambiare la farcia ma sempre ravioli sono, però oh non avanzano mai, e poi veramente ci vogliono pochi minuti.
Vi lascio due video, il primo per fare la sfoglia il secondo per i ravioli.



Utensili :
  1. Sfogliatrice macchina per pasta Atlas 150 colore Rosso (rossa è bellissima! si capisce  perché questa macchina è stata paragonata ad una Ferrari, ha caratteristiche e dettegli tecnici studiati per favorire un ottimo risultato in pochissimo tempo 1 kg e 200 di ravioli in 25 minuti)
  2. Accessorio pastabike ci permette di stabilire noi l’esatta grandezza dei ravioli, se vogliamo fare i “piccolini” basta far scivolare i dischi sul perno scanalato togliendo facilmente la forcella in policarbonato per alimenti!, un elemento solido come quelli di una volta, ma con la migliore tecnologia attuale.
  3. Coppapasta Guardini a forma di cuore, molto solido pratico se voliamo velocizzare ancor più i tempi, ed avere una bellissima forma.




Ingredienti per la pasta:


Farcia:

  • 500 g di ricotta molto soda noi abbiamo quella dei  Morconi che in Campania è un'istituzione
  • Rucola q.b.
  • 100 g parmigiano
  • Pepe q.b.
  • Pinoli q.b.
  • 1 uovo intero
  • 2 cucchiai di olio Maria Colonna




Commenti

  1. Una bellissima ricetta... bravissima complimenti!!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    sono Martina e vorrei invitarti a partecipare ad un contest su GialloZafferano che ti da la possibilità di vincere un premio d’eccezione: cucinare la tua ricetta a Vinitaly 2011!
    GialloZafferano in collaborazione con Venezia Opportunità, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Venezia, propone un contest pieno di sorprese: Venezia nel piatto!
    Di cosa si tratta? Semplice!
    Crea una ricetta utilizzando uno degli ingredienti proposti, fotografala e postala sul Foum di Giallo Zafferano.
    Di tutte le ricette che parteciperanno al contest, cinque verranno selezionate da GialloZafferano e da Venezia Opportunità e verranno presentate a Vinitaly 2011 (Verona, 7-11 Aprile).
    Nel corso della manifestazione il vincitore dovrà cucinare la propria ricetta che verrà degustata insieme al vino DOCG Lison insieme a Sonia Peronaci nello Stand di Venezi@ Opportunità.
    Per maggiori informazioni, leggi il regolamento completo che trovi qui:
    http://www.giallozafferano.it/Vinitaly-venezia-nel-piatto.html
    Ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  3. Tuo marito, alias San Giuliano, sarà pure Sardo come dici te, ma io dico che è un furbastro!!! Con la scusa della Sardegna si fa fare un sacco di pasta squisita!!! Mi sto ricordando che pure io ho un'origine Sarda, me li porti pure a me? ;-)

    RispondiElimina
  4. Concordo con Iris. Anche mio marito è sardo e non mi chiede i ravioli tutti i giorni. Furbetto, il tuo, e sa che l'accontenti!
    Brava comunque!

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze un baciotto!
    p.s HAHA avete ragione comunque è un furbo!!!

    RispondiElimina
  6. Ti ho già detto vero, che mi fai venire voglia di rifare i ravioli??? e io non ho neanche la scusa del marito sardo, ahahahah!

    PS: ho fatto le chiacchiere al forno utilizzando la tua ricetta... non ti anticipo nulla per ora, appena trovo un minuto scriverò un post sul blog... baci!

    RispondiElimina
  7. hahahahaha mi fai ride sempre ravioli sò , a me piacciono molto e non li ho ancora fatti uff ho fatto secoli fà hihi i tortellini AAAAAAAAAA mi hanno ucciso! ora mi vedo il video magari prima o poi li farò ho l'accessori come il tuo che mi aspetta hihi
    baci baci
    Anna

    RispondiElimina
  8. Min EVVAI!!!
    ANNA TU FAI CERTE COSE!! per te questi so bazzeccole ihih

    RispondiElimina
  9. Questa foto ci ha fatto venire l'acquolina in bocca...i ravioli sono sempre i ravioli...e poi fatti in casa sono tutto un'altra cosa!
    Che brava che sei..

    RispondiElimina
  10. bravissima!!!!!!!!!mi prendi sempre per la gola!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  11. Buonissimi i ravioli li adoro!! Certo che ci vuole tanto tempo x realizzarlo!!complimenti!!;)

    RispondiElimina
  12. buoniiiiiiiiiiii io amo i ravioli complimenti sei bravissima t aggiungo al mio blog :)

    RispondiElimina
  13. MA QUANTO SONO BUONI!!!!
    BRAVA!!ANCH'IO PREPARO SPESSO LA PASTA FRESCA,MI HA INCURIOSITO TANTO IL RIPIENO!!!
    BUONA CUCINA

    RispondiElimina
  14. Una clase magistral de los raviolis,me encantan porque son caseros,se ve trabajo pero se aprende bastante con el video,abrazos.

    RispondiElimina
  15. Tere' facciamo cambio di marito...almeno per i ravioli dai...io li amo..il burbero no... .
    Sei sempre bravissima!!
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  16. Wow, tu fai anche i video è un bell'impegno il tuo!
    Bravissima!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Éclair, i bigné alla francese

Gli Èclair, i bignè alla francese. Credo che molti conoscano la mia passione perversa per i bignè. Prove su prove alla ricerca della ricetta bilanciata, e fino a ieri, credevo che la mia ricerca fosse a buon punto. Nulla di più sbagliato. Ieri , un po’ stanca e un po’ distratta dal pensiero di altri esperimenti, ho riprodotto la ricetta del grande Maestro (il Maestro dei Maestri) Pierre Hermé, eeee….. sorpresa ho trovato ciò che cercavo da circa 20 anni, un bignè fragrante, che si gonfia ma mantiene la forma, che non necessita del passaggio in stufa a 40° per farlo asciugare……quindi si una magia che solo lui poteva fare. Eccovi la ricetta dal libro LE LAROUSSE DES DESSERTS ______________________________________________

Ingredienti per 13éclairs:
60 ml di acqua75 ml latte intero2 g sale3 g zucchero56 g burro di centrifuga75 g di farina debole3 o 2 uova piccole. Vi metto la foto di alcuni ingredienti

Preriscaldare il forno a 170 °C forno statico valvola chiusa (il forno deve essere ben c…