venerdì 11 febbraio 2011

Chiacchiere?.......Chiacchierata!










La pasta delle chiacchiere è proprio buona è un peccato non utilizzarla per altri preparazioni, credo che togliendo lo zucchero si presti anche a preparazioni salate....
Le chiacchiere semplici sono buone ma così non credo che abbiano paragone, il dolcetto poi con mio stupore si mantiene per ore senza che la pasta diventi molle o che la crema coli.




Per le chiacchiere
500 g di farina autolievitante
Buccia grattugiata di un limone
50 g di vino
100 g di burro (fidatevi sembra tanto ma non lo è!)
2 cucchiai di zucchero
3 uova intere
2 tuorli
1 cucchiaio di olio agrumato


Incorporare nel cestello nella nostra fidata mdp, prima le uova con lo zucchero vino poi la farina, e infine quando si sarà formato l’impasto, il burro.
Più l’impasto viene lavorato e manipolato, più sarà bollato.
Far riposare l’impasto ottenuto per 30 minuti
Con la macchina sfogliatrice Marcato ottenere tante losanghe, regolando la macchina, per ottenerle molto sottili.
Con il coppapasta a stantuffo della guardini ricavare tanti cuori e friggerli in olio bollente.

Per la ganache
400 g di panna da montare
3 tazzine di caffè zuccherato
200 g di cioccolato fondente al 75%

50 g di glucosio
Una manciata di fortunelli


Riscaldare 200 g di panna mettendo in infusione i fortunelli.
Tolti i fortunelli e sciogliere il glucosio e la cioccolata, unendo il caffè; riporre in frigo a freddare.
Montare la panna e aggiungervi il composto freddato.

Assemblaggio dolce
Alternare i cuori di chiacchiere con la ganache, terminando con del cioccolato fuso.
Per chi invece ama la tradizione qui il passo passo
Se avete il   PASTABIKE fate in un attimo è mooolto comodo





19 commenti:

  1. Teré, io non friggo nemmeno se mi puntano una pistola alla tempia... secondo te, possono venire buone lo stesso se si cuociono al forno?

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!!
    Terè se passi c'è un pensierino per te!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Min hahaha io non le ho mai fatte, ma in teoria dovrebbero venire comunque, anche per il lievito chimico dobbiamo provare! :)

    SISI passo Olga GRAZIE

    RispondiElimina
  4. Terè che bell'idea !!!! Mi piace un sacco, io poi amo le chiacchiere...in tutti i sensi :-)

    p.s. Una mia amica cinese le chiacchiere le fa salate, mettendo oltre la classica farina, anche una percentuale di farina di gamberi e poi sopra le spolvera con un pochino di sale al velo :-)

    RispondiElimina
  5. Ma allora sei un genio?? Questa è una bellissima idea! che bella foto me la stà mangiando con gli occhi!! O_O
    bravissima un bacione Anna

    RispondiElimina
  6. ne avrei giusto bisogno....
    che coccola goduriosa...bravissima,anche x le
    tazzine che ero sicura di aver commentato..bo'!!
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  7. che spettacolo!!!!!!!!dai passa un vassoio!!:-))))))))

    RispondiElimina
  8. Mi sono aggiunta con vero piacere ai tuoi sostenitori e ti ringrazio per essere tra i miei!
    Bella ricettina...golosissima!!!
    Buona serata:-)

    RispondiElimina
  9. No però!Non puoi mettere le foto così... sono una tentazione!!!!!!!!!!! A me il fritto non piace e di solito lo evito, ma non farmi vedere le chiacchiere!! Sono capacissima di finirle tutte! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Mamma mia, cosa vedono i nostri occhi a quest'ora! Ci piacciono da impazzire!
    A presto! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  11. complimenti per questa golosità!!! Dev'essere buonissima! Brava!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia, sono golosissime , e anche ben presentate!!! Complimenti cara!
    bacioni

    RispondiElimina
  13. Mangiate così non ho mai provato, fai sempre cose particolari, brava.

    buon fine settimana
    baci

    RispondiElimina
  14. Bellissimo il tuo blog e bravissima tu...capito x caso..e sempre x caso riesco a cogliere persone eccezionali come te e ne sono contenta....ti seguo...buona domenica..

    RispondiElimina
  15. e chiacchierata sia!
    Complimenti sono bellissime e immagino anche molto molto buone!

    RispondiElimina
  16. Questi li provo sicuro, sarà una bella novità che verrà apprezzata sicuramente, grazie per il passa passo!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  17. Tere, questo weekend mi piacerebbe provare a fare queste chiacchiere al forno... secondo te, posso fare che mi preparo la massa, diciamo, il sabato pomeriggio, e la domenica mattina la stendo e inforno? potrebbe nuocere un riposo così lungo?
    Baciotto!

    RispondiElimina
  18. Min io credo che si possa fare! speriamo che si "bollino" tengo le dita incrociate :-*
    Un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  19. Mah, speriamo! Forse non ne faranno tante come quelle fritte, ma io sono abbastanza fiduciosa che comunque le farà... strapazzerò bene bene l'impasto nella planetaria! Ti terrò aggiornata, tu intanto continua a tenere i ditini incrociati! ;-*

    RispondiElimina

 

Pasticci e Capricci Template by Ipietoon Cute Blog Design and Homestay Bukit Gambang

Blogger Templates