Passa ai contenuti principali

Struffoli



Struffoli a casa mia non mancano mai mio marito adora il miele io lo odio però gli struffoli mi piacciono ihihihih
Ingredienti:
3 cucchiai di strutto
2 bicchierini di vino
la scorza grattugiata di un limone
4 uova
500 g di farina Molino Rossetto
Olio per friggere e tanto olio
400 g Miele biologico
Confetti e diavolini per decorare
Olio per friggere
Gli struffoli devono essere lavorati senza macchina altrimenti si gonfiano e non sono buoni, quindi mettere in una ciotola le uova sbatterle con la forchetta e incorporare tutti gli ingredienti, sulla spianatoia lavorare bene.
Con l’aiuto del matterello stendere una sfoglia doppia 5 mm e tagliare tante strisce e andranno arrotolate e poi tagliate in tanti piccoli pezzetti.
Friggere un po’ alla volta i piccoli pezzettini, altrimenti si formerà tanta schiuma.
Passare gli struffoli in carta assorbente.
Versare il miele in un tegame capiente e aggiungere 4 cucchiai di zucchero (è importante altrimenti il miele cola tutto e non rimane attaccato allo struffolino hahaha) incorporare gli struffoli e delle striscioline di arancio.
Spegnere la fiamma e aspettare che si solidifichino un po’ e poi versarli nei vassoi dove andranno decorati.

Commenti

  1. Noi amiamo gli struffoli, e questi mi sembrano perfetti

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Éclair, i bigné alla francese

Gli Èclair, i bignè alla francese. Credo che molti conoscano la mia passione perversa per i bignè. Prove su prove alla ricerca della ricetta bilanciata, e fino a ieri, credevo che la mia ricerca fosse a buon punto. Nulla di più sbagliato. Ieri , un po’ stanca e un po’ distratta dal pensiero di altri esperimenti, ho riprodotto la ricetta del grande Maestro (il Maestro dei Maestri) Pierre Hermé, eeee….. sorpresa ho trovato ciò che cercavo da circa 20 anni, un bignè fragrante, che si gonfia ma mantiene la forma, che non necessita del passaggio in stufa a 40° per farlo asciugare……quindi si una magia che solo lui poteva fare. Eccovi la ricetta dal libro LE LAROUSSE DES DESSERTS ______________________________________________

Ingredienti per 13éclairs:
60 ml di acqua75 ml latte intero2 g sale3 g zucchero56 g burro di centrifuga75 g di farina debole3 o 2 uova piccole. Vi metto la foto di alcuni ingredienti

Preriscaldare il forno a 170 °C forno statico valvola chiusa (il forno deve essere ben c…