Passa ai contenuti principali

Uova Imbottite Dell' Angelo


Nel cestino della scampagnata, del lunedì dell'Angelo in Campania non possono mancare queste uova, sono molto gustose, piacciono a grandi e piccini.




Ingredienti:
* 6 uova sode intere
* maggiorana o origano freschi
* sale
* pepe q.b.
* tonno q.b.
* olio di oliva q.b.
* olio per friggere

Procedimento:

Tagliare le uova a metà, ed svuotarle, del tuorlo.

Aggiungere, tonno, sale, pepe, e la maggiorana o l'origano fresco, e schiacciare bene e amalgamare tutto.

Imbottire le uova, friggerle in olio abbondante e riporle su carta assorbente.








Commenti

  1. Une recette très originale.
    Les œufs doivent être délicieux.
    Je la note.
    Joyeuses Pâques et à très bientôt.

    RispondiElimina
  2. Ma che ricetta originale e buona! davvero brava! ottima idea per pasqua! ti rubo l'idea! grazie! bacioni e ...tanti auguri di una buona e dolce pasqua!

    RispondiElimina
  3. Che ricettina sfiziosa, adattissima al periodo, non li avevo mai fatti fritti da provare! Buona Pasqua ;))

    RispondiElimina
  4. Molto belle e golose!!
    Tantissimi auguri di una felice Pasqua!!!

    RispondiElimina
  5. Che simpatica ricetta!
    Serena Pasqua a te e ai tuoi cari!

    RispondiElimina
  6. Receta original y sencilla con huevitos,el aroma al orégano fresco es delicioso,tengo un huerto con orégano y cilantro mis dos pasiones,me llevo esta linda receta,feliz pascua cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  7. che buoneeeeeeeee!Tanti auguri di Buona Pasqua a te a tutta la tua famiglia!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Auguri per una serena Pasqua a te e in famiglia. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti :-*!!! tanti cari auguri da me e dalla mia famiglia!

    RispondiElimina
  10. Teresí, tanti cari auguri anche a te, Giuliano e Giovanna. Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Bella mia!!!!! Tanti cari auguri di una serena Pasqua...
    Bone le uova, io le faccio così ma crude, mai fritte...devo sperimentare.

    RispondiElimina
  12. mi intrigano un sacco, chissà che buone devono essere! prendo nota! un bacione! :)

    RispondiElimina
  13. prima o poi dovro' provarle..penso piu' prima pero'..ihihi...buoneeeee!!
    bacio

    RispondiElimina
  14. Buonooo....
    Spero tu abbia passato una buonissima pasqua, ma sono certa di si, con unclima così estivo non può che essere stato cosi!
    Baci, Barbara

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sofficini fatti in casa

Facili, veloci buonissimi!!



PER 20 SOFFICINI

Ingeredienti sfoglia:
300 g di farina debole
 latte q.b

Panatura:
6 uova intere
pan grattato
sale, pepe q.b.

Farcia:
500 g ricotta
sale
pepe
prosciutto cotto
mozzarella fatta asciugare in frigo

Farcia rossa:
500 g di ragù congelato
200 g mozzarella asciugata in frigo.

Procedimento:
Impastare velocemente farina e latte formando un impasto elestico.


Stendere delle sfoglie sottilissime, e riporvi la farcia desiderata.




Il ragù deve essere congelato, altrimenti sarà impossibile gestire il sofficino.

Una volta farciti, tenerli in congelatore almeno 2 ore.



Impanarli con uova sbattute, sale, pepe, e pan grattato.

Friggere in olio bollente.
Possono essere fatti molte ore prima e poi riscaldati in forno.

Ravioli ricotta e melanzane

Si capisce che fare la pasta mi piace????

Credo di si :D ! Sono più di 25 anni che faccio pasta in casa un grande amore!
Mi rilassa tanto...... è una cosa semplice e facile

Sapete quanto costa qui un 1kg di ravioli freschi passabili?
12 euro o_° so tanti!

Se li facciamo in casa usando prodotti buoni e freschi spendiamo max 6 euro, e mangiamo un piatto ottimo.
Sull’origine delle paste alimentari si conosce ben poco, proprio questa incertezza ha dato vita a svariate leggende.
Alcuni archeologi credono di scorgere sulle pitture murali etrusche i gesti e gli utensili di chi sta preparando della pasta fresca, tipo lasagne o tagliatelle.
In epoca immediatamente successiva, invece, questo prodotto viene completamente dimenticato, per poi fare la sua ricomparsa in Cina nel I secolo d. C.
La forma della pasta è sostanzialmente l’espressione delle fantasie locali, il sapore è nato da infinite creazioni casalinghe, dall’impegno di ogni giorno applicato a quanto la terra aveva e ha da offrire: le verdu…

Paste di mandorle

Questa è una ricetta tradizionale e come tale necessita più che di precisione, della qualità degli ingredienti.
Infatti gli ingredienti sono messi quasi ad occhio per regolare la consistenza, ma i prodotti impiegati devono essere nobili per poter ottenere un buon prodotto.