Passa ai contenuti principali

Hot cross buns



Sono dei panini soffici dolci tipici del Regno Unito, vengono preparati il Venerdì Santo, sono innumerevoli le leggende legati a questi panini, di sicuro sono ottimi!!!!



Ingredienti :

  1. 450 g farina Lo Conte per lievitati
  2. 7 g di lievito di birra
  3. 220 g di latte intero
  4. 1 uovo
  5. Cannella, chiodi di garofano, noce moscata, buccia di limone
  6. 70 g di zucchero fine
  7. 50 g di burro





Riscaldare il latte e farvi sciogliere il burro, una volta tiepido incorporare il lievito e versare il tutto nel cestello dell’amata MDP programmata solo “impasto”.


Aggiungere gradualmente la farina con le spezie, lo zucchero e l'uovo, far impastare per tutto il ciclo riposo e rimpasto.


Stendere l’impasto su di un tavolo da lavoro e dopo aver ammollato lavato asciugata e infarinarla l’uvetta, distribuirla, arrotolare la sfoglia di pasta e formare un filone che andrà tagliato in tanti tocchetti uguali.


Formare delle pagnotte, incide una croce greca e far levitare nuovamente.


Spennellare le pagnotte ormai lievitate con un po’ di latte e un uovo battuto, infornare a 80° per 20/30 minuti.


Una volta fredde possono essere decorare con una croce di glassa.

Commenti

  1. Buoniiiiii!!!! Gli ho preparati lo scorso anno con la mia bambina!!!!!! Sono stupendi, molto brava!!!!!!
    Un bacione e felice Pasqua!!!!!!!!!!
    A prestissimo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Non li conoscevo, però ho già copiato la ricetta perchè mi sembrano buonissimi, grazie per averli postati.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. ma quanto son buoni???????? tantoooooooooo!baci!

    RispondiElimina
  4. Ces brioches sont magnifiques.
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  5. grazieeeee! cercavo questa ricetta da tanto tempo! ma non riuscivo a trovarla perchè non sapevo come si chimassero questi panini dolci! non ci credo! l'hai postataaa! grazie mille! e comunque si presentano benissimo! davvero mooolto brava! complimenti! ti rubo la ricettina! mi serviva! bacioniiiii

    RispondiElimina
  6. complimenti, una vera delizia! un bacione! :)

    RispondiElimina
  7. Ma che brava!! sono davvero molto comuni in Uk! Anche se si trovano abitualmente tutti i giorni dell'anno oramai!
    Baci e buona pasqua!
    Barbaraxx

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le Cammille

Le camille sono tanto caruccie, e buone,  ma basta sbagliare un ingrediente per avere un macigno papposoe appicicaticcio, dopo due giorni di esperimenti finalmente è nata "la camilla"

Pasticcini di frolla montata by Teresa Insero

I miei pasticcini di frolla montata. Avvertenze: creano grave dipendenza 😜! Sono super veloci e facili, ma ci fate un figurone! Nella ricetta vi scrivo qualche trucco per non far perdere la forma, e soprattutto per evitare quel sapore un po' eccessivo di burro .

Macaron

I Macaron un nome buffo che ha origine dai suoi creatori, maccheroni, Italia. Molti erroneamente pensano che siano francesi, e invece no, fu Caterina Dei Medici a far conoscere questa bontà ai francesi, che ne migliorarono l'aspetto, e ne fecero una vera e propria moda.
Si contano centinaia di volumi che trattano delle tecniche per realizzarli a doc, io stessa ne ho collezionato un po', ne posseggo uno che parla esclusivamente degli errori che si possono commettere nel farli.......alla fine ho capito che sono loro a scegliere se venire bene o male :D noi li possiamo solo corteggiare morbosamente :D. Ovviamente scherzo basta conoscere bene le proprie attrezzature e procedere con cura e precisione.
ecco la ricetta tratta dal volume Macaron Una tentazione irresistibile:

Per circa 40 macaron:
200 g di  mandorle o altra frutta secca 20 g di cacao 200 g di zucchero a velo (non fatelo voi in casa)50 g di acqua200 g di zucchero semolato2x75 g di albumi a temperatura ambiente. (Hermé …