Passa ai contenuti principali

Falso babà













Pasta Choux

Ingredienti per 24 babà/bignè:

200 gr. di farina per dolci

200 gr. di acqua

90 gr. margarina

un pizzico di lievito per dolci

6 uova medie intere non a pasta gialla


Porre una pentola a fondo doppio su fiamma moderata, versare l’ acqua e il burro, setacciare la farina, e quando il burro si sarà fuso ( acqua non deve bollire), incorporarla in una sola volta, con il mestolo di legno girare il composto, senza mai toglierlo dal fuoco, continuate per un minuto. Il composto così fatto, va versato nella planetaria con gancio a frusta, fare stemperare l'impasto. Quando il composto è tiepido, alzare la velocità della macchina e incorporare una alla volta le uova prima di incorporare l'ultima verificare la consistenza, vellutata morbida , deve essere tipo maionese leggermente un po’ più consistente, aggiungere il lievito e far continuare a lavorare la macchina per 5 minuti a velocità sostenuta.






dopo 40 minuti













Trasferire il composto in una sacca da pasticeria, e riempire per metà delle forme per babà, ho usato gli stampi della Silikomart la cottura è stata uniforme, e non ho dovuto ungere, usando le teglie normali, la parte inferiore tende a bruciare, è stata un piacevole sorpresa :)!!!!
Infornare a 200° C per 40 minuti, sembra strano ma è così, grazie alla margarina e alla farina debole, la pasta non prende facilmente colore e cuoce fino ad arrivare a una fragrante croccantezza.
Farcire con crema e decorare a piacere.


Per la crema:

4 tuorli
100 g di zucchero
600 g latte
100 panna
40 g di amido


Sciogliere lo zucchero nel latte aromatizzato, sbattere i tuorli, con la farina, e aggiungere a filo il latte ai tuorli, far rapprendere a fuoco lento, una volta fredda, aggiungere la panna.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Torta dodo

Una ricetta che nasce per semplificare preparazioni più complesse, è molto facile e veloce da eseguire, ma ugualmente molto buona e bella da vedere

Panini all'olio

Sono dei panini veloci a impasto diretto, fatti per chi ha pochissimo tempo ma non rinuncia alla panificazione.

Ravioli ricotta e melanzane

Si capisce che fare la pasta mi piace???? Credo di si :D ! Sono più di 25 anni che faccio pasta in casa un grande amore! Mi rilassa tanto...... è una cosa semplice e facile Sapete quanto costa qui un 1kg di ravioli freschi passabili? 12 euro o_° so tanti! Se li facciamo in casa usando prodotti buoni e freschi spendiamo max 6 euro, e mangiamo un piatto ottimo. Sull’origine delle paste alimentari si conosce ben poco, proprio questa incertezza ha dato vita a svariate leggende. Alcuni archeologi credono di scorgere sulle pitture murali etrusche i gesti e gli utensili di chi sta preparando della pasta fresca, tipo lasagne o tagliatelle. In epoca immediatamente successiva, invece, questo prodotto viene completamente dimenticato, per poi fare la sua ricomparsa in Cina nel I secolo d. C. La forma della pasta è sostanzialmente l’espressione delle fantasie locali, il sapore è nato da infinite creazioni casalinghe, dall’impegno di ogni giorno applicato a quanto